Comunicazioni della Presidenza

06-08-2015

Tutti in Sicilia a settembre alla Festa dei Piccoli Comuni d’Italia

Cari colleghi,
prima delle vacanze estive, abbiamo presentato ai Ministeri competenti le nostre proposte in merito ai temi che più ci stanno a cuore: dai drastici tagli ai trasferimenti ed al fondo di solidarietà, al patto di stabilità, alla CUC, all’IMU sui terreni agricoli, all’associazionismo obbligatorio, ottenendo, in particolare per quest’ultimo, la disponibilità, alla ripresa dei lavori parlamentari, ad un confronto aperto a tutte le istituzioni interessate a tale processo per addivenire ad una riforma organica dell’esercizio associato che, in primis, tenga conto dell’autonomia dei comuni.

Nell’augurare a tutti buone vacanze ed un sano riposo, ricordo l’assemblea nazionale ANPCI che quest’ anno si svolgerà nei giorni 11-12-13 settembre prossimo a Sant’Alessio Siculo e a Fondachelli Fantina, entrambi Comuni della Provincia siciliana di Messina.
Il Presidente A.N.P.C.I.
Franca Biglio

05-08-2015

DISOBBEDIENZA CIVILE ISTITUZIOINALE

>> SCARICA e LEGGI i documenti allegati

30-06-2015

Ai Sindaci ed ai Presidenti dei Consigli Comunali dei Piccoli Comuni d’Italia: OdG da approvare a sostegno delle iniziative intraprese da ANPC

O.d.G A SOSTEGNO DELLE INZIATIVE INTRAPRESE DA ANPCI
Il Consiglio Comunale di preso atto :

1) che il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, si è espresso pubblicamente sostenendo che Palazzo Chigi è la casa dei comuni ed in un twitter del 12 novembre 2013, ore 16.15 dichiarava : “questa storia.....

>> continua leggi il documento allegato

Allegati:

Mozione ODG Vito

15-06-2015

Convocata l’assemblea dei Sindaci della provincia diCuneo. la riunione si tiene stasera alle ore 17,30 presso la sala “Falco” dell’Amministrazione Provinciale di Cuneo

A seguito dei continui, ingiustificati tagli ai trasferimenti ed al fondo di solidarietà che obbliga le amministrazioni comunali ad aumentare le tasse ai cittadini per essere in grado di dare loro i servizi essenziali, dell’associazionismo obbligatorio imposto per i Piccoli Comuni senza tenere presenti la singole esigenze delle comunità minori
e della ottusa preclusione del Governo ad incontri chiarificatori sulle nostre problematiche,
al fine di organizzare una manifestazione di massa a ROMA con presidio permanente fino all’accoglimento di un comitato di sindaci che facciano sentire le loro buone ragioni, convoco per...

>> continua leggi il documento allegato

15-06-2015
Convegno a Montieri GR

Convegno a Montieri GR

CONVEGNO NAZIONALE DEI PICCOLI COMUNI D´ITALIA

Venerdì 26 Giugno - Montieri (GR)

IL COMUNE DI MONTIERI,L`ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI COMUNI DIMENTICATI E L´ANPCI, ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI PICCOLI COMUNI

Presentano

CONVEGNO NAZIONALE DEI PICCOLI COMUNI D´ITALIA
(Comuni sotto i 5.000 abitanti)
Dinanzi ai continui attacchi ai quali sono sottoposti i piccoli comuni italiani, è venuto il momento di dire basta.
Sarà un occasione di confronto, di dibattito ma soprattutto un momento nel quale cominciare ad ipotizzare e formulare le nostre proposte e la nostra idea di democrazia.
Saranno presenti Franca Biglio, presidente ANPCI e Sergio Pirozzi, presidente dell’associazione nazionale dei comuni dimenticati.
Riteniamo che si possa risparmiare, pensiamo che si possano migliorare i servizi senza la soppressione di municipalità millenarie, di baluardi e presidi di legalità e di amministrazione pubblica nel territorio.

13-05-2015

Piano di rimodulazione degli Uffici Postali Comunicato della Presidente Anpci

PIANO RIMODULAZIONE UFFICI POSTALI: DETERMINAZIONI.
PREMESSO CHE:
- Poste Italiane ha approvato un Piano di rimodulazione degli Uffici Postali che dovrebbe adeguare l’offerta all’effettiva domanda sul territorio tenendo fermo il principio della centralità del cittadino e della massima attenzione per le sue esigenze;
- detto piano, sempre secondo Poste Italiane, sarebbe stato definito in conformità con il vigente Contratto di Programma e con la normativa che stabilisce particolari garanzie per i Comuni caratterizzati da una natura prevalentemente montana del territorio e dalla scarsa densità abitativa;
- pertanto con detto piano Poste Italiane recepirebbe le indicazioni del Presidente dell’AgCom, Angelo Marcello Cardani, che con una sua lettera, obbliga Poste “a garantire la fruizione del servizio postale nelle zone disagiate anche a fronte di volumi di traffico molto bassi”;
RILEVATO che invece il solo Piemonte rischia di fatto che una quarantina di uffici siano chiusi e più di 130 sportelli di piccoli comuni non funzioneranno più a tempo pieno bensì soltanto due o tre volte a settimana, venendo cos&ig   dettaglio

Allegati:

Scarica il pdf

13-05-2015

“IL FLOP DELLE UNIONI”. LO ABBIAMO GRIDATO AI QUATTRO VENTI

Con forza sulla base di seri ed approfonditi studi. Non ci eravamo sbagliati: ora, dalla relazione della corte dei conti, emerge in modo chiaro che avevamo ragione. Mentre da un lato vengono costantemente tagliate le risorse ai comuni, dall’altro lato lo stato e le regioni continuano a finanziare strumenti associativi fallimentari. Evviva il regime di spending review strozza comuni!

Cari colleghi leggete: molto interessante!

Un caro saluto franca biglio

29-04-2015

Prefetto di Cuneo-Comunicato

L’ANPCI chiede la composizione di un tavolo tecnico presso il Ministero dell’Interno per discutere sull’ASSOCIAZIONISMO OBBLIGATORIO di cui alla legge 56/2014 (DELRIO) dando anche suggerimenti e facendo proposte nello spirito collaborativo sempre dimostrato dai Sindaci dei Piccoli Comuni

Facebook You Tube

Pagina generata in 1.1143147945404 secondi