Archivio Battaglie

23/12/2003 Approvazione emendamenti richiesti da Anpci

24 agosto 2010
FINANZIARIA 2004 Grazie agli emendamenti approvati nel corso dei lavori parlamentari qualcosa è migliorato rispetto alle previsioni iniziali, pur tuttavia i Comuni saranno costretti ad effettuare drastici tagli ai servizi poichè ormai la situazione è divenuta insostenibile. Dopo anni di continui tagli ai trasferimenti ed un continuo passaggio di competenze alle quali però non sono corrisposte adeguate risorse, i Piccoli Comuni nei loro stringati Bilanci non hanno più spazi di scelta e dovranno ridimensionare non solo i servizi minimi essenziali ma anche gli investimenti. Questa miopia politica riuscirà contemporaneamente a scontentare il cittadino e a frenare ulteriormente il volano dell’economia. Come primo tangibile segno di protesta, Vi invito a partire dall’1.1.2004 a dimezzare l’accensione dei punti luce di illuminazione pubblica prendendo direttamente accordi con ENEL DISTRIBUZIONE, circa le modalità più confacenti ad ogni singola Amministrazione. Invito tutti i Sindaci dei Piccoli Comuni che intendono aderire a questa iniziativa, a comunicare il proprio nominativo e numero di cellulare al seguente numero di fax: 0125/538447 ABROGAZIONE LIMITE DI MANDATO: ULTIME NOVITA’ Il 16.12.2003 è scaduto il termine prefissato per la presentazione degli emendamenti al D.D.L. 132 e connessi che prevede la possibilità di un terzo mandato consecutivo per i Sindaci dei Comuni fino a 1.000 abitanti. Sappiamo che, al fine di addivenire celermente ad un’intesa condivisa l’U.D.C. chiederà, prima di Natale, la convocazione di un vertice di maggioranza sull’argomento. Ora finalmente si ha la certezza che “l’aula” dovrà esprimersi ed è quello che l’ANPCI da troppo tempo chiede a gran voce. Si presume che il prossimo appuntamento sarà alla ripresa dei lavori parlamentari dopo la pausa dovuta alle festività. Per allora potrebbe essere utile una nostra presenza in aula per assistere al dibattito ed al voto. Invito tutti i Sindaci dei Piccoli Comuni che intendono per questo dare la loro disponibilità, a comunicare il proprio nominativo e numero di cellulare al seguente numero di fax: 0125/538447. Non appena si riterrà necessario organizzare il presidio, si richiederanno le prescritte autorizzazioni e si contatteranno preventivamente gli interessati. TENIAMOCI PRONTI! ADERISCI ALL’ANPCI ANCHE TU Marsaglia, 23 Dicembre 2003

Facebook You Tube

Pagina generata in 0.16315913200378 secondi