Archivio Battaglie

22/06/2003 Presa posizione Ciampi a favore Anpci

24 agosto 2010
La vicinanza della scadenza elettorale amministrativa del 25 e 26 maggio e la presa di posizione che il Presidente della Repubblica ha pubblicamente espresso pochi giorni fa sulla questione dell’abolizione del vincolo del secondo mandato per i Sindaci dei Piccoli Comuni, hanno riportato d’attualità la battaglia che l’Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia svolge da tempo, con determinazione, per ottenere la cancellazione di una norma ritenuta discriminante, iniqua ed antidemocratica. Precludere, a priori con un limite le candidature, quando a scegliere è il corpo elettorale, equivale ad un giudizio di immaturità che la legge esprime nei confronti dell’elettore limitandone gravemente il suo ruolo attivo. Il Sindaco di un Piccolo Comune aderente alla nostra Associazione ha coraggiosamente deciso di fare propria questa battaglia in maniera molto concreta, ricandidandosi alle elezioni del 25 e 26 maggio(vedi esito), pur essendo in scadenza del secondo mandato consecutivo, quindi, considerato dalla norma “non immediatamente rieleggibile alla medesima carica”. L’A.N.P.C.I. che precedentemente aveva caldeggiato ed auspicato questa scelta, è solidale e dà il suo appoggio incondizionato al Collega Sindaco, a tal proposito, convoca una conferenza stampa per le ore 13 del 27.05.2003 da tenersi a Romagnano al Monte (Salerno) per rendere pubbliche le iniziative che il Consiglio Direttivo Nazionale dell’A.N.P.C.I. in quella sede assumerà dopo aver preso atto dell’esito della consultazione elettorale avvalendosi della consulenza legale del Prof. Giuseppe Franco FERRARI dell’Università BOCCONI di MILANO e del Prof. Salvatore SICA dell’Università di SALERNO. Marsaglia, 21 Maggio 2003

Facebook You Tube

Pagina generata in 0.17263412475586 secondi